Gabrieledec2
Gabrieledeco1ok

facebook

instagram

facebook
instagram
img_192
info@gabrieleromeo.it
Aggiungi ai preferiti
Segnala ad un amico
Stampa

Quando i critici d'arte disegnavano per studiare l'evoluzione degli stili: John Ruskin (1819-1900)

09/11/2021 17:31

Gabriele Romeo

art, arte, Gabriele Romeo, art history, venezia, venice, art historian, critico d'arte, john ruskin, storia dell'arte, fenomenologia stili, arte ottomana, arte bizantina, arte comparata, culture, visual art,

Quando i critici d'arte disegnavano per studiare l'evoluzione degli stili: John Ruskin (1819-1900)

Quando i critici d'arte disegnavano per studiare l'evoluzione degli stili: John Ruskin (1819-1900)

 

 

JOHN RUSKIN

 

 

Quando i critici d'arte disegnavano per studiare l'evoluzione degli stili: John Ruskin (1819-1900)

 

Oggi porto un esempio dell'inflessione dello stile ottomano nella preziosita architettonica presente nei marmi di Ca' Loredan.

Ruskin con i suoi acquarelli, così come quello relativo al Fondaco dei Turchi - l'attuale Museo di Storia Naturale - vuole raccogliere testimonianze precise sulla glocalità multietnica delle sovrapposizioni iconografiche tra i diversi modi di rappresentare la convivenza tra la cultura medio-orientale (la Bizantina/Ottomana) e quella occidentale. Venezia ne è stato il nettare di un alveare cosmopolita, nel quale ospitando "celle" provenienti da ogni parte del mondo, ha raccolto - grazie alle sue testimonianze - le attività prodotte dall' Homo Artifex".

 

Gabriele Romeo

ruskingabriele-1631374256.tif
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder