Gabrieledec2
Gabrieledeco1ok

facebook

instagram

facebook
instagram
img_192
info@gabrieleromeo.it
Aggiungi ai preferiti
Segnala ad un amico
Stampa

STOP PAINTING: PETER FISCHLI

08/24/2021 03:05

Gabriele Romeo

art, arte, Gabriele Romeo, artist, art critic, venezia, Peter Fischli, Fondazione Prada, arte contemporanea, exhibition, contemporary art, Stop Painting, art historian, critico d'arte,

8

VeneziaSTOP PAINTINGan exhibition by Peter Fischli22.05 - 21.11 2021

Per quanti non fossero riusciti a visionare la mostra “Stop Painting”, presso La Fondazione Prada a Venezia, di seguito si fornisce il video riassuntivo che porta in scena le opere realizzate da più di 80 artisti e allestite al primo piano nobile del palazzo di Ca’ Corner della Regina.

 

L’artista curatore, Peter Fischli, ha concepito questa mostra costituendola in 10 sezioni come una pluralità di narrazioni raccontate da lui stesso in prima persona. Dalla video installazione di Bruce Nauman, alle ricerche artistiche, tra la moltitudine dei nomi, di: Louise LawlerIl, Jörg Immendorff, Carol Rama, Morton Schamberg, Kurt Schwitters, Marcel Breuer, Richard Schadewell, Leidy Churchman, Niki de Saint Phalle, Andrea Fraser, Alain Jacquet, Morag Keil, Piero Manzoni, Jean Tinguely, Lutz Bacher, Walter De Maria, Gene Beery, Michelangelo Pistoletto, Pino Pascali, Dadamaino, Jean-Frédéric Schnyder, Gerhard Richter, Honoré Daumier, Asger Jorn, John Armleder, Richard Hamilton, Francis Picabia, Ben Vautier, Andy Warhol, Alighiero Boetti, Marcel Duchamp, Ushio Shinohara, Alberto Burri, Lucio Fontana.

 

Il reportage inizia al pianterreno di Ca’ Corner della Regina, nel quale il circuito espositivo si apre con una nuova opera site-specific di Fischli, un modello in scala ridotta dell’intero concept progettuale, definito dall’artista come “una scultura di una mostra di pittura”, uno spaccato della sua visione esplorativa maturata pensando alla storiografia artistica al tempo del Covid.

 

Gabriele Romeo

Per quanti non fossero riusciti a visionare la mostra “Stop Painting”, presso La Fondazione Prada a Venezia, di seguito si fornisce il video riassuntivo che porta in scena le opere realizzate da più di 80 artisti e allestite al primo piano nobile del palazzo di Ca’ Corner della Regina.

 

L’artista curatore, Peter Fischli, ha concepito questa mostra costituendola in 10 sezioni come una pluralità di narrazioni raccontate da lui stesso in prima persona. Dalla video installazione di Bruce Nauman, alle ricerche artistiche, tra la moltitudine dei nomi, di: Louise LawlerIl, Jörg Immendorff, Carol Rama, Morton Schamberg, Kurt Schwitters, Marcel Breuer, Richard Schadewell, Leidy Churchman, Niki de Saint Phalle, Andrea Fraser, Alain Jacquet, Morag Keil, Piero Manzoni, Jean Tinguely, Lutz Bacher, Walter De Maria, Gene Beery, Michelangelo Pistoletto, Pino Pascali, Dadamaino, Jean-Frédéric Schnyder, Gerhard Richter, Honoré Daumier, Asger Jorn, John Armleder, Richard Hamilton, Francis Picabia, Ben Vautier, Andy Warhol, Alighiero Boetti, Marcel Duchamp, Ushio Shinohara, Alberto Burri, Lucio Fontana.

 

Il reportage inizia al pianterreno di Ca’ Corner della Regina, nel quale il circuito espositivo si apre con una nuova opera site-specific di Fischli, un modello in scala ridotta dell’intero concept progettuale, definito dall’artista come “una scultura di una mostra di pittura”, uno spaccato della sua visione esplorativa maturata pensando alla storiografia artistica al tempo del Covid.

 

Gabriele Romeo

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder